Esempio calendario con le date principali dell'ecommerce

Eventi e date importanti per l’e-commerce

Aspetto imprescindibile nel mondo dell’e-commerce è senza dubbio la comunicazione. Poiché, infatti, il commercio elettronico vede quale sua ragione d’essere proprio la promozione di prodotti e di servizi attraverso il Web, la trasmissione di informazioni non può passare inosservata, anzi risulta una tra le attività fondamentali, da seguire con costanza e acume al fine di ottenere risultati vincenti e duraturi.

La pianificazione della comunicazione nel settore dell’e-commerce

Una qualsiasi attività commerciale, indipendentemente dall’ambito al quale si lega, vede nel “comunicare” l’azione che mette in relazione produttore e consumatore, permettendo così ad entrambi di instaurare un contatto e magari, a lungo termine, di creare un rapporto di fiducia e di fidelizzazione.

All’interno dei più ampi ambiti del Digital Marketing e del Content Marketing, la campagna di comunicazione rappresenta uno degli strumenti primari che il commercio elettronico possiede per attuare concretamente i propri progetti di crescita e di sviluppo. Al fine di elaborare al meglio tale campagna, è tuttavia necessario seguire un iter complesso di analisi e di valutazione, il quale vede coinvolte diverse figure professionali specificatamente formate e che si basa su studi accurati di settore e di target di pubblico.

A fronte dei suddetti studi, l’elaborazione via Web di un progetto di tale portata vede la nascita del Piano Editoriale Digitale, un prospetto programmatico cioè che concerne la pianificazione delle attività che si intende seguire in ambito di comunicazione e che riunisce i contenuti informativi che verranno pubblicati nonché la metodologia di utilizzo dei canali digitali ai quali si vorranno affidare tali contenuti.

L’elaborazione del Piano Editoriale

Affinché si riveli pienamente efficace, un Piano Editoriale Digitale deve essere studiato nel dettaglio, seguire delle strategie di marketing precise e non trascurare alcun aspetto, pena la mancanza di riscontro positivo da parte degli eventuali utenti, i quali non si troveranno interessati a fornire input positivi agli stimoli proposti.

Per ogni anno commerciale, il Piano Editoriale necessita di venire composto al suo interno degli eventi mirati ai quali il Brand vuole legare la pubblicità dei propri prodotti e/o servizi. Tali eventi, schedulati mese per mese, devono essere pensati con originalità e poi tradotti in contenuti creativi e interessanti. Saranno proprio questi contenuti, infatti, a comporre un percorso comunicativo mirato e funzionale.

Immagine stilizzata con professionista durante la stesura di un piano editoriale

Ad entrare in gioco all’interno di un Piano Editoriale vi sono moltissimi elementi. Partiamo, come già accennato poco fa, dai canali digitali, ovvero i mezzi di comunicazione con i quali un e-commerce desidera raggiungere gli utenti del Brand, in primis i new media. Se i social network rappresentano al giorno d’oggi un canale di comunicazione essenziale poiché ampiamente utilizzato e capace di creare un contatto diretto con i potenziali clienti, le newsletter sono ancor più mirate, in particolare se sapientemente prodotte. Solo attirando l’attenzione dei destinatari, infatti, si raggiungerà il riscontro desiderato e si potrà quindi portare avanti un piano editoriale di successo. Che dire poi del blog? Efficace pagina di atterraggio dei canali del web marketing, esso propone quegli approfondimenti che gli altri strumenti non permetterebbero in quanto incentrati su una comunicazione più immediata e di rapida risoluzione.

La comunicazione, tuttavia, non si basa in modo esclusivo sui mezzi; sostanziali sono anche e soprattutto i contenuti che si vogliono trasmettere. Un Piano Editoriale si popola quindi al suo interno delle idee e dei messaggi che costituiranno, insieme, la pubblicità che un marchio, tramite l’e-commerce, sceglie di porre in essere. Quali sono queste idee e questi messaggi? Ognuno di essi si svilupperà a partire dalla creatività della figura professionale che li realizza. Date strategiche ed eventi tematici e significativi rappresenteranno però il punto di partenza imprescindibile.

Le date importanti per il commercio elettronico

Stabilire eventi e date chiave che possano considerarsi rilevanti per un e-commerce significa, in primis, analizzare il Brand che l’e-commerce stesso vuole far crescere sul Web. Nessun marchio è infatti identico all’altro, tuttavia ogni categoria di prodotti si presta più o meno naturalmente a venire pubblicizzato in determinate occasioni rispetto che ad altre. Un Piano Editoriale efficiente vede perciò alla base la costituzione di un calendario mirato e studiato su misura, senza tralasciare nulla.

Pensiamo allora a ricorrenze quali per esempio San Valentino, la Festa della Mamma o del Papà e ancora la Festa della Donna o la Giornata dei Nonni. Ognuna di queste occasioni rappresenta il momento perfetto per pubblicizzare gamme di prodotti che si prestano alla celebrazione della famiglia. Esse sono anche i periodi ideali per poter proporre promozioni e offerte speciali capaci di accendere i riflettori sugli articoli oggetto di pubblicità e permettere l’ottenimento di riscontri significativi.

È doveroso puntualizzare, in tal caso, che i contenuti legati alla campagna di comunicazione non sono necessariamente tutti mirati alla pubblicizzazione diretta dei prodotti bensì anche alla fidelizzazione dei clienti. Le festività e le giornate dedicate alla celebrazione delle figure familiari, per esempio, rappresentano l’occasione perfetta per proporre messaggi di auguri che renderanno il cliente al centro dell’attenzione, valorizzandolo e facendolo sentire speciale.

Torniamo alle ricorrenze. L’inizio delle stagioni è sempre un momento interessante per creare campagne pubblicitarie curiose e originali, la giusta occasione quindi per far conoscere i prodotti commercializzati o spingere su quelli che meglio collimano con la comunicazione che si è ideata. Rispondono alla medesima logica le giornate nazionali e internazionali, capaci di spezzare la monotonia di un calendario editoriale eccessivamente tradizionale.

Concludiamo con le date che, indipendentemente da qualsiasi Brand, rappresentano periodi speciali per il mondo del commercio elettronico in generale. Un ruolo sostanziale spetta senza dubbio al Black Friday e al Cyber Monday, eventi commerciali degni di nota. Di origine americana, il cosiddetto Venerdì Nero, ovvero il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, rispecchia il momento preciso che dà il via agli acquisti natalizi attraverso dei super sconti. Questa è la giornata di promozione per eccellenza, durante la quale si concentra una mole di acquisti elevatissima, una delle maggiori dell’intero anno commerciale. Il Lunedì Cibernetico è il lunedì immediatamente successivo, il giorno cioè che conclude il weekend di sconti al quale il Black Friday ha dato inizio.

Eventi principali del web-marketing con icone stilizzate

Che dire infine delle festività? Il Natale su tutte è un periodo magico, capace di attrarre l’attenzione di una gamma di consumatori estremamente vasta e variegata. Un periodo nel quale gli acquisti sono una tradizione irrinunciabile.

Ecco, dunque, alcune tra le principali date per l’e-commerce. Da ciò si evince quanto la comunicazione si riveli un aspetto focale per il commercio elettronico. Tuttavia, scegliere le giuste tempistiche è fondamentale in quanto permette di rendere ancor più speciale e fruttuosa la propria strategia di campagna di marketing online.

Icona chatta su WhatsApp

Crea o dai uno sprint al tuo e-commerce
Scrivici ora su WhatsApp